CEUQ, ENBAS ALEC : Angrisani e Sierra nominati responsabili Nazionali

Articolo Pubblicato il 18 Settembre 2018 - Gazzetta di Napoli

Alfonso Angrisani 21/01/2019 0

 

A seguito dell’accordo tra la CEUQ  acronimo di Confederazione Europea di Unità dei quadri, e l’Associazione Lavoratori Extracomunitari e Comunitari, nel corso dell’assemblea  che si è svolta nella Capitale, sono stati nominati il Dottor  Alfonso Angrisani presidente nazionale della federazione europea dei lavoratori autonomi e professionisti Ceuq  e la Dottoressa Zeneida Sierra presidente  nazionale della federazione autonoma  pensionati e dipendenti della federazione Ceuq.Si è proceduto inoltre a siglare un accordo con L’Ente nazionale Bilaterale  Ambiente e Sicurezza  costituito dalle parti sociali  E.R.S.A.F. ( Ente di ricerca  scientifica ed alta formazione  ) e la confederazione C.E.U.Q.  dando vita all’Organismo Paritetico Regionale Campania, nominando Coordinatore Regionale  dell’organismo paritetico regionale   il dottor Alfonso Angrisani, precisando inoltre il presidente Nazionale dell’associazione datoriale dei formatori E.R.S.A.F, Prof. Michele Manzi ha provveduto a nominare gli avvocati Maria Rosaria Avino e Francesco Ricciardi quali rappresentati  per la parte datoriale per l’organismo regionale anzidetto.

L’Ente Nazionale Bilaterale  Ambiente e sicurezza e presieduto dal Dottor Pietro di Tullio che ricopre anche la carica di presidente nazionale della Ceuq, una confederazione  in forte crescita in tutto il territorio nazionale.

Gli enti bilaterali  rappresentano  un valido supporto per lavoratori ed imprese  offrendo e supportando  i soggetti del lavoro in tante attività , come la conciliazione sindacale, la formazione obbligatoria, Certificazione Contratti di lavoro ,Asseverazione sistemi  gestioni di sicurezza,  altri attività di  politiche attive sul lavoro ,ed ulteriori servizi  integrativi.

Nel ringraziare vivamente  Il Presidente Nazionale Ceuq  Pietro di Tullio ,  I fondatori dell’Associazione Alec Alfonso Angrisani e Zeneida Sierra nominati rispettivamente  Presidente nazionale Ceuq per i professionisti ed autonomi e coordinatore regionale  Enbas per la Campania, e  responsabile nazionale dipendenti e pensionati Ceuq,   dichiarano  di mettere a disposizione le proprie energie, le proprie competenze,  per la Ceuq e per l’Enbas, cercando di dare i loro meglio a fianco dei professionisti degli autonomi, dei lavoratori dipendenti e dei pensionati. aprendo  le possibilità che sono previste per queste categorie, lavorando sempre nel segno dell’umiltà e dell’ ascolto delle problematiche di tutti.

Potrebbero interessarti anche...

Alfonso Angrisani 13/01/2018

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne l’Associazione ALEC istituisce il premio letterario Las Mariposas, domenica 20 al Teatro di NS. di Lourdes

L’Associazione ALEC, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana della Repubblica Dominicana, il Consolato Generale della Repubblica Bolivariana del Venezuea a Napoli e con l’Associazione Paifa istituisce in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne il Premio Letterario Las Mariposas,

Leggi tutto

Alfonso Angrisani 07/01/2018

Ore liete per Anziani nelle loro case, un progetto dell’Associazione A.L.E.C.

Un progetto dell’Associazione ALEC.

La stragrande popolazione italiana è costituita da over sessantacinquenni dei quali più della metà percepisce una pensione mensile che non arriva ai mille euro, il povero pensionato con questa cifra irrisoria è costretto a fronteggiare diverse spese dal vitto all’alloggio all’acquisto di farmaci al pagamento di tasse per immobili, assicurazioni auto , molti anziani vivono nella povertà assoluta , sono stati costretti ad adattarsi , cambiando stile di vita,rinunciando all’acquisto di beni voluttuari, cambiando abitudini alimentari,

Leggi tutto

Alfonso Angrisani 20/01/2018

La linea ferroviaria Napoli-Salerno come itinerario turistico

a cura di Zeneida Sierra  Osss e Managament del Turismo –  Alec -Network della disabilità

Prendendo in considerazione alcune esigenze di famiglie monoreddito,anziani, studenti,invalidi  e lavoratrici straniere , attraverso la presente rubrica cerco di indicare consigli pratici  alle persone con una mobilità ridotta, ed alle famiglie che non hanno adeguati mezzi economici per fronteggiare un viaggio lungo e dispendioso.

Allora questa volta parliamo della linea ferroviaria Napoli – Salerno via Nocera, una delle più antiche d’Italia che costeggia il mare, e risulta suggestiva in molti posti dove quando le condizioni climatiche lo permettono si possono vedere Capri, Ischia, la penisola Sorrentina, Capo Miseno, i palazzi di Lungomare Caracciolo, Castel dell’Ovo, ed addirittura  Pizzo Falcone.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...